Palazzo della Corgna Città della Pieve

Per il governatore perpetuo di Città della Pieve, Ascanio della Corgna, il Palazzo della Corgna fu costruito nel 1550 il Palazzo, che prende appunto il suo nome.
Ideato da Galeazzo Alessi si tratta di un grande edificio che si affaccia su Piazza Gramsci.
É composto da tre corpi che si ergono intorno al cortile nel rispetto della tradizione vignolesca.
Nel 1793 furono apportate delle modifiche alla costruzione e dal 1975 è proprietà del Comune che ne ha fatto un Centro di ricerca a livello universitario. Ospita inoltre una Biblioteca ed è sede di esposizioni temporanee. All'interno gli ambienti sono stati affrescati su commissione di Fulvio della Corgna, fratello di Ascanio.
Nella Sala del Governatore, a piano terra, è raffigurato Il concerto di Niccolò Circignani detto il Pomarancio. Sono attribuiti invece a Salvio Savini le decorazioni del piano nobile nelle quali sono rappresentate scene del Convito e dell'Amore degli Dei. Sullo scalone è posto un obelisco con immagini scolpite a rilievo che ricordano il culto del dio Sole, si è ritenuto che l'opera fosse un prodotto di artigianato etrusco del VI secolo.

Orari:
Dal 1/06 al 30/10: 9.30 - 13.00; 15.30 - 19.00.
Dal 1/10 al 31/05: aperto il venerdì, sabato, domenica e festivi: 10.00 - 12.30; 15.00 - 18.00.
Chiusura: - Lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dal 1/10 al 31/05

Telefonare per chiedere conferma degli orari: 0578.299375 - 0578.291212


0 commenti

Posta un commento

Cerca su Orvieto Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News sulla Provincia di Terni