C'è un pezzo di Umbria vincente al Festival di Cannes.
Il film della regista Alice Rohrwacher, cresciuta a Castel Giorgio, in provincia di Temi, terra di origine della madre e luogo di lavoro del padre Reinhard, apicoltore transumante e conduttore di un agriturismo (sua sorella è l'attrice Alba Rohrwacher) entra infatti nella storia del cinema. “le Meraviglie”, questo infatti il titolo della pellicola che è stata girata in parte proprio in Umbria a Castel Giorgo nei luoghi dell'infanzia e dell'adolescenza della Rohrwacher, hanno conquistano il cuore di Jane Campion e dei suoi colleghi di giuria a Cannes 2014 facendole conquistare il “Gran Prix du Jury”.

Alice è la prima donna regista italiana in assoluto a vincere un premio sulla Croisette.
A darle il riconoscimento è stata una Sophia Loren molto emozionata. Alice Roarwacher, 32 anni, si porta a casa dunque il riconoscimento che nel 2012 andò a Matteo Garrone per il suo Reality.
Interpreti del film la sorella, Alba Roarwacher e Monica Bellucci.
Il secondo alloro per importanza dopo la Palma d'Oro, che è andata al cecoviano “Winter Sleep”, del regista turco Nuri Bilge Ceylan.

Alice Roarwacher è annunciata come ospite martedì sera (ore 21) al cinema Zenith dove è prevista la proiezione del suo film. 

La Nazione Lunedì 26 Maggio 2014



0 commenti

Posta un commento

Cerca su Orvieto Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

News sulla Provincia di Terni